Pagliacci

 Venghino signori venghino. Accorrete tutti nel regno farsesco e fantasioso, sotto il tendone del caos e dell'improvvisazione ne vedrete delle belle.

 

16 Dicembre 2016 
 pagliacci

Venghino signori venghino. Accorrete tutti nel regno farsesco e fantasioso, sotto il tendone del caos e dell'improvvisazione ne vedrete delle belle.
Care lavoratrici e lavoratori purtroppo non siamo al circo, ma alla TIM… una delle più grandi realtà aziendali d’Italia ad elevato valore strategico nazionale.
Ci giungono dal territorio numerose segnalazioni riguardo la possibilità, “gentilmente” concessa dall’azienda, di spostare le ferie 2016 già programmate (chiedono/obbligano la programmazione da maggio!!! Sic…) fino a Pasqua 2017!
Ma come?!? Hanno obbligato in tutti i modi leciti e meno leciti a programmare ferie ed imporre EF arrivando anche a contestazione e multe di alcune ore.
Fino a pochi millesimi di secondi fa era pressoché impossibile portarsi un solo giorno di ferie del 2016 all’anno successivo, nemmeno se si trattava del 2 gennaio in prosecuzione delle ferie di fine anno… nemmeno se restavi davanti la stanza del
responsabile per sette giorni inginocchiato sui ceci. Niente!
Fino a pochi millesimi di secondo fa era pressoché impossibile richiedere una giornata intera di EF se prima non avevi consumato tutte le ferie. Niente!
Invece adesso in nome del risparmio tutto è concesso. Tutto!
Ma non si sono resi conto che in questi ultimi giorni dell’anno la forza lavoro effettiva è diminuita radicalmente con conseguente accumulo di guasti ed attività. Poi quando hanno visto la possibilità concreta di non raggiungere gli obbiettivi di fine anno, stanno cercando di correre al riparo sprezzanti della libertà e del rispetto di lavoratrici e lavoratori.
Questa esortazione a spostare le ferie è un’offesa al lavoratore, ma anche e soprattutto alla persona. Un comportamento maleducato e irrispettoso nei confronti di chi sta facendo innumerevoli sacrifici. Si invitano lavoratrici e lavoratori a tenere la
schiena dritta e, con rispetto e dignità, rispedire al mittente tale richiesta. Si invitano AOT, Supervisor e responsabili a non essere complici di questa farsa e ribellarsi a queste assurde richieste del management. AOT, Supervisor e responsabili, voi
avete il contatto umano con lavoratrici e lavoratori. Come farete ad avere fiducia e rispetto dai vostri collaboratori se contribuite in modo così palese a questo teatro delle marionette?
Sui badge della vecchia TIM (radiomobile) erano impressi i valori di TIM, i cosiddetti T.I.P.I. (Trasparenza, Integrazione, Professionalità, Imprenditorialità), cosa ne resta?
La nuova TIM a guida Cattaneo (famoso per le sue cure dimagranti alle aziende) ha altri valori, altri T.I.P.I.
Tirannia (vedi imposizione EF, disdetta unilaterale accordi del 2008 e tanto altro)
Incapacità (totale nel gestire l’azienda pensando al futuro)
Profitto (sempre e comunque a qualunque costo)
Impoverimento (di diritti e salario dei dipendenti).

  
comunicato bottom
   Snater Tlc LazioUnisciti a noi chiedi la nostra amicizia
 

 

Comunicati Snater - Se non vuoi più ricevere le nostre comunicazioni sindacali ti preghiamo di cliccare su "Cancellati", la disiscrizione avverrà in massimo 24h dalla richiesta.{unsubscribe}Cancellati{/unsubscribe}

 

 

fShare
0