Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva
 

Che figura da asini!!!

È clamorosa l’odierna presa di posizione di CGIL, CISL e UIL in merito al rientro ai posti di lavoro dei lavoratori TIM.

 

Il 28 Aprile le suddette organizzazioni sindacali a seguito di una decisione improvvida e quanto mai superficiale, hanno assecondato senza colpo ferire e condiviso con l’azienda, in un periodo di assoluta incertezza, il piano di rientro dei lavoratori nella cosiddetta “COVID FASE2”.

Una richiesta inutile da parte dell'azienda, visto che lo “smart working” sta producendo positivi effetti produttivi, e che mette a repentaglio la salute dei lavoratori esposti inutilmente a rischio contagio.

Un appoggio scriteriato da parte delle organizzazioni sindacali firmatarie che solo dopo 15 giorni si rendono conto (ma si rendono realmente conto?) di non aver fatto l'interesse dei lavoratori. Con rischi importanti dovunque, poi, proprio a Roma, si decide di aprire il maggior numero di sedi: mobilità casa-lavoro-casa molto rischiosa soprattutto per le sedi che si possono raggiungere unicamente con mezzi pubblici. Davvero un inutile tentativo di “fuga in avanti” quando molte altre aziende hanno adottato approcci più conservativi e sensati evitando scelte azzardate.

E quindi cosa fanno questi signori dalla penna facile? Diramano un comunicato nel quale recitano: “LE OO.SS. CONFEDERALI FIRMATARIE DEL PROTOCOLLO E L'AZIENDA, HANNO DECISO DI “CONGELARE” IL CRONOPROGRAMMA DEI RIENTRI E RIVALUTARE IL PIANO ALLA LUCE DI CIÒ CHE VERRÀ DECISO CON IL NUOVO DECRETO GOVERNATIVO”

HANNO DECISO DI CONGELARE? Ma sono organizzazioni sindacali o datori di lavoro? E, soprattutto, il loro cervello non era già congelato al momento della firma ed è rimasto tale?

Oggi congelano ciò che non avrebbero dovuto firmare 15 giorni fa. E ci si chiede? A chi conveniva poi dopotutto fornire quell’appoggio?

 Roma  13/5/2020

PER INFORMAZIONI CLICCA SUL LINK Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.   o da cellulare il nostro contatto  Whatsapp logo whatsapp

 

Segreteria SNATER Regione Lazio

Lista completa comunicati