Il giorno 19/06/2024 l’azienda ha convocato le organizzazioni sindacali e le rsu per l’incontro sul tema dello scorporo di Tim.
La riunione si è conclusa con un nulla di fatto.
L’azienda adesso potrà andare avanti per la sua strada, con le proprie scelte, come consentitole dalla legge 428 articolo 47.
Il sindacato SNATER ha avanzato una proposta concreta, ovvero:

richiedere il coinvolgimento dello Stato Italiano attraverso l’introduzione di una “clausola sociale” per la salvaguardia dei livelli occupazionali.
Tale nostra richiesta si tradurrebbe in un eventuale intervento dello Stato qualora la situazione dovesse diventare critica per il mantenimento dei posti di lavoro.
L’eventuale intervento dello Stato sarebbe auspicabile anche perché è presente con una quota
consistente nella nuova azienda.

La situazione si presenta molto difficile per il futuro dei colleghi sia Netco, sia Servco.

Vi terremo aggiornati su tutte le nostre iniziative…

Rimaniamo molto preoccupati per il futuro!

Intervento Badodi
Intervento Luisi

SNATER C’E’… A FIANCO DEI LAVORATORI!!!

Dai il tuo supporto iscrivendoti! Clicca per aderire

Views: 3366

Privacy Policy