SNATER Lazio

Si è svolto il 27 luglio un incontro tra TIM ed OO.SS al cui ordine del giorno prevedeva la riorganizzazione del processo di Assurance per assistere i clienti che si abbonano alla promozione calcio di DAZN e di TIM VISION.
Il gruppo che presidia questo servizio (18 unità) prevede ad oggi una turistica lun – dom con turni fino alle ore 20:00.
L’azienda ha richiesto di incrementare la turnazione con un ulteriore turno per le giornate da sabato domenica e lunedì di un nuovo turno con inizio dalle 15:22 fino alle ore 23:00.
Ma non si esclude la possibilità di estendere la turistica anche ad altre giornate in caso di eventi o calendari sportivi che lo richiedano.
Lo SNATER Lazio non ha aderito alla proposta aziendale e quindi non abbiamo firmato il verbale dell’ incontro poiché siamo convinti che:

  • Il nuovo turno con caratteristiche perimetrali di ‘’ lavoro notturno ‘’ ( fino alle 23:00 ) non sia necessario
  • Non viene regolamentata la fruizione di permessi come EF, Ferie etcc…., per i colleghi che gestiranno tale presidio

Per ora i colleghi lavoreranno da casa ma una volta finita l’emergenza dovranno fare i conti con la mobilità per motivi di lavoro e finire un turno alle 23:00 certamente non è una cosa poi tanto allettante.

Ricordiamo all’azienda che, da più di un anno, i lavoratori stanno lavorando da casa senza aver mai avuto dei contributi economici per le spese sostenute del riscaldamento/condizionamento, del consumo elettrico per i locali di casa utilizzati come uffici, ed infine non sono stati mai rimborsati i mesi per i quali si richiedevano i buoni pasto), ed ora si continua con queste tipologie di organizzazione del lavoro sempre a scapito dei lavoratori.

Lo Snater è pronto ad incontrare l’azienda per negoziare con le necessità operative, che i nuovi servizi presentano, soltanto a condizione di mettere nell’altro piatto della bilancia le necessità dei lavoratori a partire dagli aggravi economici dovuto allo Smart Working.