SNATER Lazio

“Care colleghe, cari colleghi,
abbiamo chiuso un Agosto davvero straordinario, di cui condivido con piacere gli ottimi risultati, ottenuti grazie all’impegno e alla professionalità che ognuno di voi ha messo in campo.
Siamo riusciti a traguardare obiettivi sfidanti, affrontando situazioni estreme, tra calamità naturali e guasti impattanti, che hanno reso la riuscita del “progetto Calcio” ancor più degna di nota”.

Iniziava così una mail ad inizio settembre, ora Ottobre 2021, (scurdammece o passato!) non è più così almeno per i poveri TOF che ricordiamo che hanno sempre lavorato anche in pandemia e che durante la pandemia si sono visti accollare “Collaudi” e lavorazioni di altri gestori sempre più complicate senza tenere conto del tempo necessario per tutte queste richieste.

Infatti come tutti gli anni si è arrivati a tirare le somme e come al solito iniziamo ad avere meno lavoro per i TOF. Come se non bastasse alcuni AOL zelanti specialmente nell’area ROMA OVEST e Lazio CENTRO iniziano a contare la produttività di ognuno, che ribadiamo è una scorrettezza in quanto la produttività va fatta sul gruppo, ma andiamo avanti e iniziano ad intimidire dicendo che non c’è lavoro e che saranno presto chiamati a giustificarsi.

L’AOT furbo intanto fa fare una serie di attività produttive ai suoi (vedi formazione, affiancamenti pulizie permutatori e chi più ne ha …) che non sono misurabili, AOT zelante vuole a tutti i costi che il numeretto magicamente cresca da solo!
Risultato: malcontento generale per chi ormai superati gli anta queste cose le ha viste tutte gli anni, e ha sempre vissuto i cambiamenti con uno spirito adattivo che andrebbe premiato.

Nessun premio anzi ancora duole il MANCATO RIENTRO, tolto unilateralmente e sostituito da una gara che fa acqua da tutte le parti, basti pensare che i TOF che installano la fibra FTTH nel caso riescano a portare a casa i 2 impianti giornalieri non raggiungono neanche la sufficienza, ma questo lo capisce solo chi effettivamente sa di cosa stiamo parlando. Per non sottolineare che nel caso ti prendi le ferie vieni considerato dall’incentivazione ASSENTE. Noi dello SNATER Lazio ribadiamo la contrarietà a questo tipo di incentivazione e chiediamo il ripristino del MANCATO RIENTRO anche attraverso i tribunali.

Per quanto riguarda le zelanti figure dell’azienda ricordiamo che: gli obiettivi sfidanti raggiunti sono stati raggiunti grazie anche ai nostri sforzi e alla nostra professionalità, ribadiamo che coloro che sembrano essere così vicini all’azienda, ci troveranno a fianco dei lavoratori e li contrasteremo con tutta la nostra forza.

SNATER C’E’ SEMPRE

Dai il tuo supporto iscrivendoti! Clicca per aderire