INDICE IPCA

Il contratto delle Telecomunicazioni è scaduto a dicembre 2022.

SIAMO A LUGLIO 2023 E NESSUNO PARLA DI RINNOVO.

I semprefirmatari tacciono e le ipotesi sono tante.
Snater Lazio, lasciando alle segreterie nazionali l’onere del rinnovo, prova a lanciare una provocazione:

  L'INDICE IPCA

Circa tre lustri fa fu individuato l’INDICE IPCA come paniere di riferimento per indicare l’inflazione reale nel Paese e da quello partire per rinnovare i contratti di lavoro.
Per circa quindici anni l’INDICE IPCA ha dato la possibilità di rinnovare contratti miserevoli in quanto l’inflazione percepita dal suddetto indice era pari a zero o anche negativa.

Cosa è successo ora?

L’indice IPCA è arrivato a toccare il 10% durante la prima parte dell’anno ripiegando al 7% nelle ultime settimane.

Risultato: il contratto deve essere rinnovato tenendo conto di questi valori: è l’accordo che lo dice.

Conseguenza: tutti sperano in un crollo dell’INDICE IPCA per poter firmare in fretta e furia un contratto che, anche questa volta, faccia felice solo alcuni.


La segreteria SNATER LAZIO è a disposizione per qualsiasi altro chiarimento.

SNATER, AL TUO FIANCO DAL 1960.

Per info contattare:

Andrea Francescangeli 331 6024127

Alfredo Ciangola    335 7691642

Valerio Biordi  335 7292964

O scrivere a info@snatertlclazio.it

Sostieni chi ti sostiene! Dai il tuo supporto iscrivendoti! Clicca per aderire

Views: 6971

Privacy Policy