Da oggi c’è un nuovo modo per richiedere direttamente da casa Spid, il Sistema pubblico di identità digitale necessario per identificarsi e accedere ai servizi online della pubblica amministrazione. Grazie a Poste Italiane, infatti, basta scaricare l’app gratuita PosteID, registrare un breve video e inviare un bonifico di 1 euro (che sarà poi restituito) per avere la propria identità digitale

Per richiedere Spid si deve sempre scegliere uno degli Identity provider accreditati al rilascio che si trova sul sito www.spid.gov.it. Tra questi, indubbiamente quello di Poste Italiane è stato finora il più utilizzato dagli italiani, se è vero che il 2021 è cominciato – come raccontano i dati dell’Agenzia per l’Italia digitale – con più di 15 milioni di cittadini con Spid attivato e di questi ben 14 milioni lo hanno ottenuto tramite Poste Italiane (corrispondenti ad oltre l’80% del totale). Il grande vantaggio è dato dai 12.800 uffici postali distribuiti su tutto il territorio nazionale e presso i quali ci si può rivolgere per l’identificazione di persona.

Un metodo veloce

Come detto, chi preferisce fare tutto da casa (o in mobilità), evitando le file allo sportello, da oggi ha la possibilità di farlo semplicemente scaricando sul proprio smartphone l’app gratuita PosteID e seguire le istruzioni: i cittadini in possesso di un Passaporto italiano o di una Carta di Identità Elettronica dovranno riprendere con lo smartphone i documenti e il proprio volto e avvicinare il documento al cellulare per consentirne una lettura elettronica. Se si possiede una carta d’identità elettronica e se ne ricorda il Pin, spiegano da Poste Italiane, la procedura è ancora più semplice: non sono richieste foto o video e l’attivazione è immediata. Per i cittadini che non sono in possesso di un passaporto o una carta d’identità elettronica possono concludere la registrazione eseguendo un bonifico Sepa standard, proveniente da un conto corrente italiano a loro intestato o cointestato, del costo simbolico di 1 euro, che gli verrà restituito al termine della procedura.

Nessun costo

Stessa facilità anche per chi possiede una carta nazionale dei servizi attiva o di una firma digitale: si può registrare dal portale posteid.poste.it e attivare l’identità in pochi minuti seguendo le istruzioni. Lo Spid viene rilasciato da Poste Italiane senza alcun costo sia se si sceglie di farsi identificare in un ufficio postale sia se si sceglie una delle altre modalità online disponibili.

da Corriere.it